Nuovi documenti originali entrano a far parte degli archivi panziniani

No comments

Lo scorso sabato presso Casa Finotti, a conclusione del convegno “Dopo di lui il diluvio: Alfredo Panzini a 80 anni dalla morte”, organizzato dall’Accademia Panziniana con la partecipazione dei professori Marco Antonio Bazzocchi e Alessandro Scarsella, la Signora Dianella Malaguti di Santarcangelo di Romagna ha donato all’Accademia alcuni documenti originali appartenenti alla sua famiglia, la cui abitazione è stata all’epoca casa del medico personale di Alfredo Panzini, ed inerenti allo scrittore.

Sala gremita a Casa Finotti per il convegno su Panzini

Sala gremita a Casa Finotti per il convegno su Panzini

Dianella Malaguti col presidente Ferranti e il sindaco Ceccarelli

Dianella Malaguti col presidente Ferranti e il sindaco Ceccarelli

Si tratta di due lettere autografe di Alfredo Panzini del 1930, una scritta a Bellaria e l’altra a Roma, una cartolina indirizzata al figlio Piero nel 1950, una cartolina della Casa Rossa innevata scritta dallo stesso Piero nel 1953 e un biglietto autografo, sempre del figlio, del 1954; a questi si aggiunge l’opuscolo di Salvatore Montanari, “Al Firi d’Santarcanzal” del 1932. L’Accademia, nella figura del Presidente Flavio Ferranti, una volta ricevuti ne ha fatto dono alla Città di Bellaria Igea Marina, affinché i materiali siano conservati presso l’Archivio Panziniano che ha sede nella Biblioteca Comunale intitolata allo scrittore. Grazie alla generosa donazione della Signora Dianella Malaguti. A breve pubblicheremo il video integrale del convegno.

claudioNuovi documenti originali entrano a far parte degli archivi panziniani
leggi tutto

Bazzocchi e Scarsella discutono di Panzini a 80 anni dalla morte

No comments

Il 10 aprile ricorre l’ottantesimo anniversario (1939) della scomparsa di Alfredo Panzini. La nostra Accademia vuole onorare questo evento con un incontro che si svolgerà presso la Sede di Casa Finotti il giorno 13 aprile alle ore 17: “Alfredo Panzini a 80 anni dalla morte”.
In questa occasione saranno presenti due relatori che hanno dedicato con passione il loro lavoro anche allo studio delle opere dello Scrittore bellariese, il prof. Marco Antonio Bazzocchi e il prof. Alessandro Scarsella.
Il primo, docente di Letteratura italiana contemporanea nel Dipartimento di Filologia classica e Italianistica dell’Università di Bologna interverrà su “Raccontare Panzini”, mentre il secondo, docente di Letteratura comparata presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, parlerà di “Aspetti della ricezione di Panzini nel secondo dopoguerra”.
Il compito di presentare gli illustri ospiti, nonché Soci Onorari, sarà affidato al nostro Consigliere, prof. Fulvio Gridelli.
Al termine di questo importante appuntamento (che ha il patrocinio dell’Amministrazione Comunale) dell’Accademia Panziniana si svolgerà una breve cerimonia per la consegna di una rivista dell’epoca e di due lettere di Panzini recentemente rinvenute presso una abitazione, che verranno donate alla nostra Associazione, la quale a sua volta le consegnerà alla Amministrazione Comunale perché possano entrare a far parte di quel prezioso patrimonio di documenti custoditi presso la Biblioteca Comunale di Bellaria Igea Marina.
Sono previsti intermezzi musicali con l’arpa di Anna Reni.

claudioBazzocchi e Scarsella discutono di Panzini a 80 anni dalla morte
leggi tutto

Il 20 luglio il prof. Scarsella parla di “Panzini, la terra e i contadini”

No comments

Giovedì 20 luglio, alle ore 21, il gazebo di “Casa Finotti” ospita il prof. Alessandro Scarsella – docente all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia – che parlerà di “Panzini, la terra e i contadini”.
Verranno letti alcuni passi de “I giorni del sole e del grano”.
A tutti i presenti all’incontro l’Accademia Panziniana farà omaggio del romanzo “La pulcella senza pulcellaggio”. L’evento è patrocinato dal Comune di Bellaria Igea Marina.

claudioIl 20 luglio il prof. Scarsella parla di “Panzini, la terra e i contadini”
leggi tutto