Iniziative

Serata inaugurale

No comments

Martedì 14 giugno 2022 presso il gazebo di Casa Finotti, l’ufficio Cultura del Comune di Bellaria Igea Marina, ha presentato e iniziative estive che animeranno il Parco Panzini. L’accademia Panziniana ha presentato le serate di Letture Panziniana quest’anno tratte dall’opera “Il padrone sono me” in occasione dei cento anni dalla prima pubblicazione.
Le date previste sono:

  • martedì 21 giugno  ore 21
  • martedì 12 luglio ore 21
  • martedì 26 luglio ore 21
  • martedì 9 agosto ore 21
  • martedì 23 agosto ore 21
  • martedì 6 settembre ore 21

Le letture saranno eseguite dall’attore Dany Greggio accompagnato da Giulia Mauro e dall’arpa celtica di Anna Reni.

Dopo la presentazione, sarà eseguito nuovamente il recital poetico-musicale IO, CLELIA scritto diretto ed eseguito per l’Accademia Panziniana dall’attrice Liana Mussoni accompagnata al pianoforte dal maestro Fabrizio Flisi.

claudioSerata inaugurale
leggi tutto

IO, CLELIA

No comments

IL 09 aprile 2022, presso il Centro Culturale Vittorio Belli di Igea Marina, l’Accademia Panziniana ha tenuto l’annuale assemblea dei soci, con la lettura del bilancio consuntivo 2021 e la presentazione delle iniziative previste per l’anno in corso.
Successivamente, il pomeriggio è stato allietato dalla splendida voce e dalle sentite parole dell’attrice, cantante e sceneggiatrice LIANA MUSSONI, autrice e interprete del recital poetico-musicale “IO, CLELIA“, realizzato appositamente per la nostra Associazione Culturale. La rappresentazione è stata accompagnata al pianoforte dal maestro FABRIZIO FLISI.
La vita di Alfredo Panzini ci è stata presentata da un punto di vista inedito, quello dell’amata moglie Clelia, in un viaggio nel tempo che ci ha permesso di affacciarci alla vita privata e sociale tra la fine dell’ottocento e la metà del novecento.

claudioIO, CLELIA
leggi tutto

“Sta disgrezia d’sta gran guera”

No comments

Sabato 19 marzo 2022 alla ore 16, nella Biblioteca Comunale A. Panzini di Bellaria Igea Marina, l’Accademia Panziniana ha affrontato il tema, purtroppo attuale, della guerra.
Il dott. Alessandro Agnoletti, direttore della Biblioteca, studioso, saggista, profondo conoscitore della storia ha affrontato il tema attraverso le parole e le frasi di due illustri uomini di cultura del secolo scorso: ALFREDO PANZINI e GIUSTINIANO VILLA, due modi differenti di leggere un periodo drammatico come quello della prima guerra mondiale, mettendo in luce anche gli aspetti meno conosciuti di quel periodo storico, come l’importanza assunta dagli intellettuali inseritisi nella propaganda a favore della guerra.
L’incontro estremamente attuale, è stato molto partecipato dai soci e dalla cittadinanza.

claudio“Sta disgrezia d’sta gran guera”
leggi tutto

Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali

No comments

Lunedì 17 gennaio 2022 l’Accademia Panziniana celebra la Giornata Nazionale del Dialetto e delle Lingue Locali attraverso una poesia di Bruno Zavatti.
Ecco le parole del nostro Presidente Flavio Ferranti: “Ho conosciuto personalmente Bruno Zavatti ed ho un bellissimo ricordo di un uomo semplice, innamorato della sua terra e del suo lavoro nei campi. Aveva un bel sorriso stampato su un volto scavato da tante rughe e parlava sempre nella suo linguaggio prediletto: il nostro dialetto, ricco di parole, di frasi di aneddoti e di ricordi che amava mettere in prosa e recitare aiutandosi con il roteare delle braccia e delle sue mani ruvide quasi volesse materializzare i suoi pensieri .Quando poi nominava Alfredo Panzini si toglieva il berretto dalla testa, stringendolo congiungeva le mani ed abbassava lo sguardo e la voce.
Il dialetto è anche questo, non scordiamocelo! Perderemmo una parte importante della nostra identità e le nostre radici!”

PANZINI
Amarcord quant che a sera znin
a l’avdiova sempra in zoir se su barachin in sen sa
Finoti e su cuntadoin. Leu rubost, gros, tracagnot,
Finoti Negri , stoil cume un taiadlot;
enzi, par putoi mei via e’,
de su chent, al moli ia cneu rinfurze’.
Ui piasoiva ad zcor, ad rasune
sa Marcaun del volti u sa farmeva a ciacare’
e Marcaun sa grande riverenza
se capel tal maini ui gioiva :” Buon giorno , Eccellenza !”.
E de pio e de mainch i rasuneva
acse’ dal robi cumo’ che agl’andeva.
E durant al su ciacaraidi ogni tant ui gioiva:
“A ne so se tort , o sla rasaun
i mi fiul, ie di grand quaieun!”.
E sa di scheurs che indreb gnenca det
e gioiva:” I mi fiul le di gran brech!!”.
L’andeva ben Zeno ad Ciuchet
che e lavuraeva se su ba’ ma a chesa su
Ui ciameva se me de’ ma la tevla a magne’
e ui gioiva mi su fiul : “Avdoi, acse’ u sa da fe’!”.
Ui piasoiva ad ciacar aica sa Carlin,Tartaia e gioiva:”Un doi tainti, che quant uianzeca , un sbaia !”.
Ma la staida ad Bilet
sa du buschun ad spoi biench ad qua e a dla’
cl’era un spetaquel, quant iera in fioriteura:
u savdoiva propria la beleza dla nateura.
Tra zarazoli, a mauri ad’reugh, regan, luserti, besci
a incuntrime leu , Panzini , in bicicleta
e in testa sempra la su papaleta.
E tot quie che i la cnusu ie rest tot cuntint
ad avoi veu tra neun, un gran talent .

Bruno Zavatti Agosto 1995
claudioGiornata nazionale del dialetto e delle lingue locali
leggi tutto

Premiazione del V concorso di scrittura

No comments

Sabato 18 dicembre 2021 alle ore 16 presso la sala a piano terra del Palazzo del Turismo si è tenuta la premiazione del V concorso di scrittura indetto dalla nostra Accademia, UN AMORE CON GLI OCCHI. COMUNICARE I SENTIMENTI ATTRAVERSO LO SGUARDO.
Alla premiazione hanno partecipato numerosi soci e sostenitori, soprattutto molti giovani, coinvolti nella sezione UNDER 16 sponsorizzata dalla FONDAZIONE ANNA CALZOLARI, rappresentata dal signor Mario Vasini.
La premiazione dei primi tre classificati GERMANA BORGINI, GIORGIA MIGANI, SILVIA ANGELINI è stata permessa dal contributo di RomagnaBanca, rappresentata dal Vicepresidente Corrado Monti e con il patrocinio del Comune di Bellaria Igea Marina, rappresentato dal Sindaco Filippo Giorgetti.
Lieti di aver potuto organizzare una simile manifestazione in presenza e nel rispetto di tutte le normative vigenti, vi attendiamo così numerosi anche ai nostri prossimi incontri.5EC0FA34-7BC4-4860-9BDC-87CFF7DA2EDF_1_105_c  2081BEDE-1ED8-4E20-A7BA-1CA4D837DCE5_1_105_c  4D2D8114-C0FB-4ABD-9658-CE7C3536827D_1_105_cFBCC8288-1F86-45D3-A72B-10646F8F066E_1_105_c

claudioPremiazione del V concorso di scrittura
leggi tutto

Cosmologia. Origine ed evoluzione dell’universo.

No comments

Sabato 6 novembre 2021 sono iniziati gli incontri invernali organizzati dall’Accademia Panziniana. Nella sala a piano terra del Palazzo del Turismo il prof. Matteo Montemaggi, presidente dell’Associazione Astronomica del Rubicone, delegazione territoriale territoriale dell’Unione Astrofili Italiani, ha esposto le origini dell’Universo attraverso un viaggio iniziato 14 miliardi e 700 milioni di anni fa.

claudioCosmologia. Origine ed evoluzione dell’universo.
leggi tutto

Serate estive tra Dante e Panzini

No comments

L’Accademia Panziniana ringrazia tutti coloro che, durante l’estate, hanno partecipato alle serate organizzate davanti alla sede, Casa Finotti nel Parco Panzini. Le serate hanno visto come protagonisti Dante Alighieri, nelle celebrazioni per i settecento anni dalla morte, e Alfredo Panzini con il suo studio dantesco. L’attore Dany Greggio ha magistralmente interpretato i versi del Sommo Poeta legati ai modi di dire tutt’ora in uso, spiegati dal prof. Fulvio Gridelli e accompagnati dall’arpa celtica di Anna Reni. Giulia Mauro ha esposto il punto di vista panziniano, edito nel 1921 in occasione dei seicento anni dalla morte.

claudioSerate estive tra Dante e Panzini
leggi tutto

Serate Dantesche

No comments

Martedì 22 giugno 2021 l’Accademia Panziniana ha inaugurato la stagione degli incontri estivi, all’insegna di Dante Alighieri visto con gli occhi di Alfredo Panzini.
Nella suggestiva cornice del Parco Panzini, davanti alla sede Casa Finotti, l’attore Dany Greggio ha interpretato alcune terzine dantesche di estrema attualità, sapientemente commentate dal prof. Fulvio Gridelli, accompagnate dall’arpa di Anna Reni. Giulia Mauro ha letto per i presenti il punto di vista di Alfredo Panzini sul Sommo Poeta, tratto da uno studio pubblicato nel 1921, in occasione delle celebrazioni per i seicento anni dalla morte.

Il prossimo appuntamento sarà MARTEDI’ 13 LUGLIO.

claudioSerate Dantesche
leggi tutto

Panzini fotografo

No comments

Martedì 8 settembre 2020 a conclusione delle proprie iniziative estive, l’Accademia Panziniana ha proposto la visione di due cortometraggi alternati a letture di opere panziniane.
Il cortometraggio Il respiro del mare, gentilmente concesso dalle famiglie Valentini e Lugaresi, mostra l’evoluzione della spiaggia di Bellaria da punto di ritrovo, di studio e di scambi culturali – all’inizio del XX secolo vi passeggiavano Panzini, Serra, Moretti e molti altri intellettuali – a luogo di svago su cui si è sviluppata l’industria del turismo balneare.
Il secondo cortometraggio è stato realizzato e introdotto da Claudio Torroni e mostra un inedito Panzini in veste di fotografo. Il corto è il risultato di un lungo lavoro realizzato da Torroni che, dopo aver ritrovato delle lastre fotografiche in vetro (9X12 cm), ha proceduto alla loro pulitura, scansionatura e restauro digitale delle immagini. Sono emerse così delle porzioni della quotidianità del nostro letterato, che dopo aver dato dignità artistica a ciò che lo circondava attraverso le pagine delle sue opere, compie la stessa elevazione attraverso la fotografia.

claudioPanzini fotografo
leggi tutto

Serata in onore di Sergio Zavoli

No comments

Martedì 25 agosto 2020 l’Accademia Panziniana ha reso omaggio ad un suo illustre Socio Onorario recentemente scomparso: Sergio Zavoli.
Durante la serata è stato trasmesso un documentario sulla Casa Rossa realizzato negli anni ’60 da un giovane Sergio Zavoli, che intervistò i figli e altre persone che conobbero l’illustre proprietario e che ci permette di capire quanto tenesse al nostro territorio e quanto avesse in considerazione il nostro letterato, Alfredo Panzini.
La visione del documentario è stata integrata con delle letture di opere panziniane.

claudioSerata in onore di Sergio Zavoli
leggi tutto